Una serata molto calda con mia sorella

0
sesso con mia sorella

Mia sorella è una ragazza molto carina, ha appena venti anni ed è fidanzata con Marco, un ragazzo che a me sta non poco sulle scatole, perché il pensiero che se la scopa mi fa incazzare di brutto, ma ancor di più il pensiero che non sono io a farlo.

Io ho 25 anni e ho sempre provato una strana attrazione per mia sorella, credevo fosse la gelosia che un fratello maschio maggiore ha verso la sorella più piccola, invece, con il passare del tempo mi sono reso conto che ho iniziato a pensare la sera prima di andare a dormire.

Mi mettevo nel letto e avevo la sua immagine davanti agli occhi, lei ha la sua stanza da diversi anni, mi è dispiaciuto quando ci hanno separati, comunque mi sono ritrovato ad immaginare le sue tette perfette, si vede la forma quando mette quelle magliette aderenti.

Senza rendermene conto il cazzo mi si gonfiava nei pantaloni ed io mi sono ritrovato tante volte a farmi una sega pensandola; ho iniziato anche a immaginare di prenderla e infilargli il cazzo in bocca e poi scoparla sul suo letto.

Per molto tempo è stato solo un pensiero, poi una sera è successo quello che mai avrei creduto: i nostri genitori sarebbero stati via per il fine settimana, eravamo da soli, avevamo deciso di guardare un film insieme.

Lei si è messa in pantaloncini e top e stava a gambe aperte a fianco a me, ho iniziato a fare pensieri un po’ sporchi e il cazzo si è gonfiato nei pantaloni, lei se ne è accorta, mi ha solo guardato negli occhi, non ha detto niente, dopo qualche secondo ha tirato fuori il cazzo e lo ha preso in bocca.

Non ci credevo, mia sorella mi stava facendo un pompino e come era brava, mi sono goduto quel momento, poi si è tolta i pantaloncini e le mutandine e mi è salita addosso, l’ha preso tutto dentro la figa e mi ha montato fino a venirmi sul cazzo e poi godersi la mia sborra giusto in tempo, stavo per venire anche io ma per fortuna si è tolta e l’ha preso in bocca.

LASCIA UN COMMENTO

cinque + quindici =