Sesso in uno stanzino durante un convegno all’università

0
scopata all'università

Io e il mio ragazzo amiamo fare sesso in posti dove c’è grande possibilità di essere beccati, insomma, ci piace il rischio e tante volte è mancato davvero poco, stavamo per essere scoperti, il più delle volte la colpa è mia che non riesco a trattenere i gemiti.

Comunque, frequentiamo lo stesso anno di università, una mattina avevamo da seguire un convegno insieme nell’aula magna, stavamo seduti vicino, dopo due ore ero visibilmente annoiata, lui anche, poi notai che si toccava il cazzo ogni tanto, era coperto dal suo bloc note per gli appunti ma riuscivo a vedere.

Lui mi sorrise maliziosamente, mi voltai indietro, c’era una piccola porticina che altro non era che una sorta di ripostiglio dove c’erano conservate alcuni proiettori, gli feci segno di alzarci, c’era così tanta gente che nessuno fece caso ai nostri spostamenti.

Entrammo li dentro, lui tirò subito fuori il cazzo, mi chinai per fargli un pompino, intanto sentivo la voce dei professori al microfono che spiegavano, chiunque poteva entrare, per prendere qualcosa o magari qualcuno ci aveva visto e poteva chiedersi perché eravamo li dentro.

Quei pensieri mi fecero eccitare ancora di più e senza indugi, mi calai i jeans e le mutandine e mi feci penetrare da dietro dal mio ragazzo che lo aveva durissimo.

Mi ha tenuta per i fianchi e mi ha scopato forte e veloce, per alcuni minuti non sono riuscita a trattenere i gemiti, godevo e ansimavo e ogni tanto delle piccole urla riempivo quello stanzino, pensai che ci avessero sentito e mi eccitai ancora di più al punto da venire.

Il mio ragazzo mi tappò la bocca con una mano, sapeva che il rischio di attirare l’attenzione fosse alto, sono venuta con un orgasmo potentissimo e subito dopo lui mi è schizzato sulle labbra, ho leccato via il suo sperma e ingoiato per non lasciare traccia alcuna della nostra scopata.

Quando siamo usciti, fondamentalmente nessuno nell’aula magna aveva sentito nulla, eccetto un paio di ragazzi che erano più vicini alla porta, ci hanno guardato e si sono messi a ridere, poi ci hanno fatto i complimenti, ce ne siamo andati. Devo dire che è stato un convegno molto interessante.

LASCIA UN COMMENTO

venti + 5 =